was successfully added to your cart.

Il viaggio alla scoperta delle location che hanno fatto da sfondo alla storia d’amore di Lizze Rust continua.

Bentornati alla seconda parte della nostra piccola deriva urbana alla ricerca delle location fiorentine che hanno fatto da sfondo alle vicende di Lizzie Rust.

Via dei Georgofili

Abbiamo scelto questa piccola via proprio alle spalle degli Uffizi per ambientare la scena della fuga e del salvataggio di Lizzie, perché l’arco era perfetto per creare l’effetto “inseguimento” che volevamo ottenere.

Non è stato facile lavorare in quella zona. Anche se si tratta di una piccola via, via dei Georgofili è molto trafficata, sia dai pedoni che dalle auto (e motorini, biciclette, Segway,monopattini, skateboard e ogni altro genere di veicolo modesto).

Però è stato divertente barcamenarci per provare a bloccare il traffico durante gli scatti e le riprese.

Via dei Georgofili

Piazzale Michelangelo

Il panorama mozzafiato che si gode dalla spianata di piazzale Michelangelo era la scelta ideale per una scena ricca di pathos come quella del bacio (ma se lo saranno poi dati davvero) tra Lizzie e il suo pittore.

Da qui si vede meravigliosamente tutto il centro storico di Firenze coi suoi monumenti immortali, che fanno da sfondo al tenero abbraccio tra i nostri due protagonisti.

Pensate che il pomeriggio in cui abbiamo scattato a piazzale Michelangelo avremmo dovuto riposare, ma abbiamo deciso di sfruttare al meglio tutto il tempo che avevamo a disposizione. Ottima scelta perché il tramonto era perfetto e il giorno successivo, che nei nostri programmi dovevamo dedicare a questa foto, il tempo era nuvoloso.

Un bel colpo di fortuna, no?

Piazzale Michelangelo

Studio Art Masri

Quale posto migliore per ambientare lo studio di un pittore se non…nello studio di un pittore? Grazie alla collaborazione del signor Masri, un pittore che vive e lavora da anni a Firenze, abbiamo potuto ricostruire tutto il fascino bohemien dell’atelier di un pittore di strada.

E il risultato, giudicate coi vostri occhi, è stato davvero fantastico!

Oehler Fashion

Author Oehler Fashion

More posts by Oehler Fashion

Leave a Reply

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: